Il servizio taxi del comune di Villafranca di Verona è sicuramente uno dei primi nati nel territorio veronese. La prima licenza è stata rilasciata intorno al 1961 in concomitanza con la nascita dell’attuale aeroporto Civile, successivamente intitolato a “Valerio Catullo”, tuttavia già all’inizio degli anni 50 si hanno notizie di servizi simili autorizzati dal Comune. Radio Taxi Catullo è una cooperativa relativamente giovane, nata nel 2005 per il volere di 10 di operatori dei Comuni di Villafranca di Verona che hanno pensato di offrire alla clientela un servizio più capillare e qualificato avvalendosi delle più moderne tecnologie digitali e satellitari. In pochi anni Radio Taxi Catullo è diventata indubbiamente un punto di riferimento per tutti coloro che abbiamo bisogno di un servizio di trasporto di persone. Grazie alla tecnologia utilizzata è in grado di indirizzare la macchina più vicina al cliente garantendogli un notevole risparmio di tempo e denaro. Il territorio di competenza è quello Villafranchese e di Sommacampagna grazie ad un accordo con l’Amministrazione Comunale. Su richiesta la cooperativa offre il servizio anche agli utenti che chiamano dai paesi limitrofi dove non esiste un servizio Taxi. Territorialmente, da sempre, è di sua esclusiva competenza anche lo stazionamento presso l’Aeroporto “Valerio Catullo” di Villafranca di Verona. Tuttavia qui potrete trovare anche operatori del Comune di Verona che per effetto di un regolamento ormai obsoleto introdotto anni fa,  hanno diritto di stazionare con una piccola percentuale di vetture (5% circa). Potete riconoscere i tassisti del Radio Taxi Catullo perché riportano ben in evidenza sui lati delle proprie vetture adesivi rossi con scritte bianche con la sigla identificativa del Taxi e il numero di telefono della compagnia, oltre naturalmente allo stemma Comunale posto sul retro delle auto. Diffidate sempre dalle persone che vi propongono un trasporto, magari lungo il marciapiede dell’Aeroporto, perché quasi sempre sono abusivi o nella migliore delle ipotesi, tassisti abilitati al servizio che lo svolgono però in un modo non consentito. Utilizzando questo tipo di servizi non avete nessun tipo di garanzia! I Taxi sono sempre di colore bianco non essendo consentite altre colorazioni. In Aeroporto o in qualsiasi altro luogo di interesse non potrete mai trovare un operatore NCC disponibile ad offrirvi un trasporto. Gli NCC devono attendere, per legge, la chiamata dell’utente all’interno della propria rimessa.